Larredamento country può essere davvero utile per poter rendere una casa un covo di tranquillità e serenità grazie a mobili e complementi d’arredo davvero suggestivi e in linea con uno stile che è vicino a quello rustico ma può essere utilizzato, in piccole dose, anche in case moderne. Arredare con stile country significa ispirarsi alle case di campagna in cui si respira un sapore naturale anche nell’arredamento, grazie ai materiali e ai colori sempre molto delicati e poco artificiali.

Questo tipo di arredamento da molta attenzione ai particolari infatti tra cuori, fiori, quadretti c’è tutto quello che serve per rendere la casa anche molto romantica e accogliente. Ci sono quindi accenni allo shabby chic che sicuramente rendono la casa poco moderna, a patto che vengano utilizzati in piccole dosi e con pochissimi oggetti che possono trasformare solo alcuni angoli dell’abitazione.

Lo stile country per portare calore nella casa di città

La scelta dell’arredamento country può essere applicata anche per un appartamento di città e non per forza per casali in campagna. Sicuramente l’aspetto più accogliente di questo stile, rispetto al lineare e più freddo ambiente di design moderno, concilia di più il riposo. Lo stile country è nato nel XIX secolo dalle campagne inglesi ma poi si è esteso al resto del mondo soprattutto nelle case degli amanti dello stile rustico.

Ma in cosa si caratterizza questo arredo? La caratteristica principale è l’uso massiccio del legno sia per i mobili, che per la i complementi d’arredo che per la pavimentazione o la struttura con travi. Molto spesso viene utilizzato nella sua colorazione naturale oppure smaltato con il bianco (così come avviene nello shabby chic). Per decorare un ambiente di questo tipo quindi occorre scegliere mobili che arredino anche in modo da ricreare un’atmosfera serena.

Quindi molta importanza in cucina ce l’ha il tavolo e le sedie che devono essere comode per cercare di dare serenità alla famiglia in uno dei momenti più importanti della giornata. È infatti fondamentale ricreare un ambiente caloroso anche con l’uso dell’oggettistica, dei tessuti per le tovaglie e i tovaglioli e le tende. La credenza per esempio è uno dei mobili che non deve mai mancare in una casa country e qui magari si possono mettere in mostra servizi di piatti, bicchieri e brocche di latta che rendono l’ambiente davvero suggestivo.

Il camino nell’arredamento country

Ciò che rende molto country un ambiente sono però i tessuti che spaziano dai centrini ricamati all’uncinetto, alle tende a quadretti bianchi e rossi o bianchi e beige, cuscini con le stampe di cuori o floreali. I tessuti preferiti sono il sangallo oppure il cotone molto morbido e naturale. Inoltre per questo stile è utilissimo avere un camino che con il calore del fuoco rende molto credibile tutto il contesto. Se non avete la possibilità di installare un camino tradizionale a legna in muratura, si possono utilizzare dei camini moderni anche a bioetanolo, molto comodi e ugualmente suggestivi.

RASSEGNA PANORAMICA
arredamento country